Fondamenti per un’etica ribelle

Categorie: , .

€ 10.00

Product Description

Fondamenti per un’etica ribelle.
Assi, tensioni, matrice

di Michel d’Urance

Michel d’Urance, in questo brillante saggio metapolitico che riabilita la ribellione di fronte alla modernità, propone un orientamento dell’Essere. Ribellarsi non significa abitare ai margini della società, ma voler formare l’epicentro di un risveglio entusiasmante. Ribellarsi senza ricorrere ai ricordi e alle nostalgie, nella consapevolezza che ciò che importa non è tanto negare il mondo moderno, l’invasione americana o la società egoista, ma sapervi sostituire un aggregato di sentimenti incendiari. Contestare il modo in cui si organizza il mondo presuppone che si sia prima capaci di reggere di fronte a esso, e di reggere per ribellarsi: la ribellione come risultante e in definitiva unico potenziamento possibile della tenuta interiore, di un atteggiamento di “vetta”.
In questi Fondamenti per un’etica ribelle ogni frammento invita alla meditazione: si sente vibrare un’intelligenza vivace il cui sforzo affascina quanti cercano di vivere in un mondo senza senso.

 

MICHEL D’URANCE, 23 anni, è redattore capo delle riviste Éléments e Nouvelle école. Collabora anche a Relève Politique e alla Nouvelle Revue d’Histoire.

 

“La debolezza è il più grande dei peccati.
Non aggiungere la tua debolezza
al male che viene. Sii forte!”
VIVEKANANDA

“Al freddo chiarore della ragione,
tutto diventa calcolo, disprezzabile e spento.
Ma ci è stato dato di vivere nei barlumi
invisibili di grandi sentimenti: questo resterà
il nostro inestimabile privilegio”.
ERNST JÜNGER

“La volontà prevale su tutti i determinismi”.
ALAIN DE BENOIST

 

Numero di pagine: 64