FORGOT YOUR DETAILS?

Contro il furto di San Gennaro

giovedì, 10 marzo 2016 di
fatto-quotidiano-6marzo2016

di Paolo Isotta San Gennaro esiste da sempre giacché nei disegni della Provvidenza ab aeterno il potentissimo intercessore e salvifico consolatore doveva proteggere Napoli, i suoi devoti e tutti coloro che gl’indirizzano preci. Io sono una testimonianza perfetta di quanto la sua protezione sia efficace, giacché debbo a lui una vita straordinariamente fortunata e persino

San Gennaro non si tocca!

giovedì, 10 marzo 2016 di
Repubbica-SGennaro

di Paolo Isotta San Gennaro esiste da sempre giacché nei disegni della Provvidenza ab aeterno il potentissimo intercessore e salvifico consolatore doveva proteggere Napoli, i suoi devoti e tutti coloro che gl’indirizzano preci. Io sono una testimonianza perfetta di quanto la sua protezione sia efficace, giacché debbo a lui una vita straordinariamente fortunata e persino

sg-7marzo-05

Attraverso una prima, grande manifestazione di popolo, spontanea, autonoma, indipendente (anche se alcuni hanno invano cercato di appropriarsene) il popolo di Napoli ha espresso chiaramente, con forza, la propria devozione per San Gennaro e la ferma volontà di riaffermare i diritti della Città sulla Real Cappella di San Gennaro, sul sangue, sugli arredi e sul

Dittatura-Banchieri[3]

L’attuale governo RENZI sembra essere, per certi versi, uno spiraglio di luce dopo il tunnel buio rappresentato dai giorni del governo MONTI. Il libro La Dittatura dei Banchieri di EMIDIO NOVI è un modo per ripercorrere, ed approfondire, quei giorni relativamente lontani della nostra storia. Edito dalla CASA EDITRICE “Controcorrente” nel luglio del 2012, “La Dittatura dei Banchieri. L’economia usuraia, l’Eclissi della Democrazia, la Ribellione populista” ci svela – senza censure – le logiche del turbocapitalismo, descritto dall’autore come un mostro che affonda avidamente i suoi viscidi tentacoli nelle economie di svariate nazioni. Giornalista, deputato e senatore, Emidio Novi paragona questa creatura economica ad «(…) una ideologia, un ordine politico che, come il capitalismo di stato comunista, impoverisce, inganna ed espropria i popoli persino della memoria storica».

Etichettato come: , ,
Musica-del-Sole[1]

“Senza musica la vita sarebbe un errore.” (Nietzsche) In principio fu il Mare. Poi, giunsero le Sirene. E nacque la Musica. Benedisse l’unione la Dea lunare Diana, regina delle selve e dei boschi, della natura gioiosa, e di quella Natura incomparabile che splendeva nel luogo dove era nata quella magia musicale. Che fu chiamato Partenope,

Etichettato come: , ,
INIZIO