Di seguito uno stralcio dello splendido articolo di Vincenzo Nardiello, “Il ricordo di Pietro Golia: un monaco guerriero”, tratto da “Il Roma” del 6 Marzo 2017 in occasione del trigesimo e del convegno in ricordo del nostro grande Pietro. «Gli spiriti parlano. Ma solo se hanno qualcosa da dire. E Pietro Golia di cose da dire ne ha

La Redazione di Controcorrente Edizioni è grata a tutti coloro che – dopo la perdita del compianto Pietro Golia – hanno continuato ad incoraggiare e sostenere il nostro lavoro. Riportiamo di seguito alcuni articoli in memoria di Pietro, nonché diverse manifestazioni di cordoglio pervenuteci tramite Posta Elettronica, Twitter e Facebook. Grazie ancora a tutti voi: Pietro vive! MESSAGGI – COMMENTI Francesco Morra (1 Febbraio 2017, via Facebook): «Perché Pietro Golia è un grande

Riportiamo una pagina tratta dall’edizione del Roma del 1/3/2017, riportante la notizia che lunedì 27 febbraio, presso la sala consiliare a Palazzo Verdi di Napoli, prima dell’inizio dei lavori dell’assise, il consigliere Andrea Santoro ha voluto omaggiare l’editore-giornalista Pietro Golia definendolo «uno dei figli migliori della nostra città.»

Giovedì 23 febbraio 2017, alle ore 17:00, nel Salone del Mandato dell’Arciconfraternita dei Pellegrini sita in via Portamedina 41 – Napoli (Quartiere Pignasecca – Si accede dal cortile dell’Ospedale dei Pellegrini), si terrà un incontro sul tema “Carlo di Borbone e l’Arciconfraternita dei Pellegrini”, nel corso del quale sarà presentato il libro “Carlo di Borbone. Re di Napoli e di Sicilia” di

Sabato 4 marzo 2017, alle ore 10:30, presso la Chiesa di San Ferdinando sita in Piazza Trieste e Trento – Napoli, si svolgerà la Santa Messa di suffragio per il trigesimo della scomparsa del giornalista ed editore Pietro Golia. Successivamente, alle ore 11:30, presso l’Antisala dei Baroni del Maschio Angioino, inizieranno i lavori del Convegno dal titolo “Controcorrente. Andare avanti per andare più avanti ancora. In memoria di Pietro

Arrivederci Pietro!

mercoledì, 01 febbraio 2017 by

Domani, giovedì 2 febbraio 2017, alle ore 15:00, presso la chiesa di San Ferdinando in piazza Trieste e Trento – Napoli, si svolgeranno i funerali del giornalista – editore Pietro Golia. La casa editrice Controcorrente, insieme alla folta schiera di amici ed estimatori, ne piangono la prematura dipartita.

Protagonista di Disumano Troppo Disumano è uno studente poco incline alla disciplina e molto più predisposto all’arte del raggiro e del sotterfugio: un “talento” – quest’ultimo – che lo conduce ad un soggiorno forzato nella casa di campagna degli zii, Ettore e Luigia, genitori adottivi della graziosa Annalisa, una bella “pollastrella” che gli battere forte

Sabato 4 febbraio 2017, alle ore 9:30, presso l’Aula del Consiglio comunale di Melfi, si svolgerà l’evento dal titolo “Sicurezza alimentare. Parliamo di Grano Duro”. Dopo i saluti di Luigi Manieri (presidente del Lions Club Vulture), Livio Valvano (sindaco di Melfi), Luigi Branchini (presidente dell’associazione Mediterranea 2000), Alba Capobianco (ginecologa e responsabile del “GLT” Distretto Lions 108YA), interverranno: Giuseppe Montanarella (responsabile del Comitato agricoltura Lions Club Vulture), Andrea

Regno di Napoli, giardino di Fergola: il paesaggio come stato d’animo Una mostra restituisce i capolavori del pittore amato dai re Francesco I e Ferdinando II Quando Ferdinando IV tornò, nel 1815, sul trono napoletano, il figlio prediletto, Leopoldo, principe di Salerno, viste le straordinarie migliorie apportate da Gioacchino e Carolina Murat ai palazzi reali,

Siamo lieti di recensire l’ultima fatica editoriale di un attento studioso del mondo arcaico e misteriosofico quale è Stefano Arcella, che già si era fatto conoscere al pubblico di settore col suo “I Misteri del Sole”, un mirabile approfondimento del culto mithriaco, sempre per le benemerite Edizioni Controcorrente di Napoli. Nel suo “Misteri Antichi e

INIZIO